LIFESTYLE

BLUARIA – DETERGENTI ECOLOGICI PER IL BUCATO

8 aprile 2017
bluaria recensione detergenti ecologici per il bucato

BLUARIA – DETERGENTI ECOLOGICI PER IL BUCATO

Ciao ragazze, dopo alcuni mesi di utilizzo vi parlo degli ultimi arrivati in casa Bluaria: i nuovi detergenti ecologici per il bucato!

Vi avevo già parlato sul blog del mio amore per i profumatori per ambienti e i detergenti ecologici per la casa di Bluaria (qui trovate l’articolo), di recente la gamma di prodotti di questa bella azienda del pesarese si è arricchita con due detergenti (anch’essi biologici, con tensioattivi vegetali, certificati AIAB, 100% naturali, vegan e cruelty free) per la cura dei nostri capi d’abbigliamento: quello per i lavaggi a mano e in lavatrice e quello per capi delicati (come lana e cachemere).

Detergono a fondo e rendono i tessuti molto soffici grazie ad ingredienti pregiati come le proteine del riso, l’aloe, l’olio d’oliva… quindi sono ideali anche per il bucato dei bebè.

Vediamoli insieme nel dettaglio!

Come vi ho già detto in numerevoli occasioni, le profumazioni dei prodotti Bluaria sono veramente qualcosa di indescrivible, talmente buone che continuo a sperare che prima o poi mettano in produzione una vera e propria Eau de Toilette!

La linea di detergenti dedicata al bucato è caratterizzata da una nuova fragranza, N.3 Nuage Doré: fresca e fruttata, è stata creata da un prestigioso laboratorio olfattivo appositamente per la linea Bluaria bucato. Le note zuccherine del fico si fondono con lievi accenti amarognoli di rabarbaro e avvolgenti note di sandalo.

Bluaria detergenti bucato

(credits @Bluaria)

E’ una profumazione che sono certa piacerà a tutte, anche a chi non ama i profumi particolarmente dolci, perchè le note di fico sono ben bilanciate e stemperate dalle altre più legnose. Ho trovato la fragranza abbastanza persistente sui capi con l’utilizzo di entrambi i prodotti, in ogni caso resta sempre delicata e per nulla invasiva.

DETERGENTE BLUARIA PER BUCATO A MANO O IN LAVATRICE

bluaria recensione detergenti ecologici per il bucato

Come si legge sul sito ufficiale, si tratta di un detergente che rimuove le impurità e rigenera le fibre di ogni tipo di tessuto, anche il più delicato, lasciando un pulito impeccabile e un delizioso profumo.

E’ perfetto per capi bianchi, scuri o colorati, è formulato con pregiati tensioattivi vegetali e ingredienti provenienti da agricoltura biologica certificata, uniti ad una fragranza priva di allergeni.

Dal momento che non contiene ingredienti chimici, è ideale per le pelli delicate e sensibili, quindi anche per la detersione degli indumenti dei neonati. Non contiene fosfati, parabeni, triclosan, fenossietanolo, ossidanti a base di cloro, TAED e attivatori di candeggio sintetici, sbiancanti ottici, EDTA, PEG, SLES, SLS, enzimi, coloranti e sostanze di origine animale.

L’Inci è il seguente:

Aqua (Water), Glycerin, Lauryl/Myristyl Glucoside, Potassium Rapeseedate*, Caprylyl/Capryl Glucoside, Potassium Olivate*, Olivamidopropyl Betaine*, Trisodium Dicarboxymethyl Alaninate, Parfum (Fragrance), Alcohol Denat., Lactic Acid, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder**. *Tensioattivo da olio da Agricoltura Biologica, **Da Agricoltura Biologica.

Questo è il detergente che uso ogni settimana per il mio bucato “generico”, trovo che abbia un buon potere detergente e che il risciacquo sia agevole (detesto i detersivi eccessivamente schiumogeni, che lasciano sempre residui sugli indumenti a fine lavaggio). Un altro aspetto che ho particolarmente apprezzato è il suo “effetto balsamo”: usando questo prodotto, infatti, non è necessario ricorrere all’ammorbidente, perchè i capi rimangono belli morbidi.

Le formule di entrambi i detergenti sono molto idratanti, perchè contengono ingredienti che esaltano l’elasticità naturale delle fibre. L’azienda, inoltre, ha sempre cercato di creare prodotti “multitasking” che semplifichino la vita di chi li usa e che non impattino negativamente sull’ambiente. Gli ammorbidenti, infatti, sono una tipologia di prodotto molto difficile da gestire in termini di ecocompatibilità totale. 

Il detergente per bucato a mano o in lavatrice ha un prezzo di 9,50 euro per 1 litro di prodotto (sufficiente per una media di 16 lavaggi in lavatrice) ed è acquistabile qui all’interno dell’e-commerce Bluaria oppure presso i punti vendita convenzionati (qui trovate la funzione di “store locator”!).

DETERGENTE BLUARIA PER CAPI DELICATI (CACHEMERE E SETA)

bluaria recensione detergenti ecologici per il bucato

Ovviamente non poteva mancare un prodotto dedicato alla detergenza dei capi più delicati! Ideale per i tessuti come cachemere, lana e seta, questo detergente è formulato con  le proteine idrolizzate di riso, che apportano idratazione e nutrimento ai tessuti, favorendone una maggiore resistenza per una perfetta conservazione nel tempo.

Come il prodotto precedente, è privo di tensioattivi vegetali ed è caratterizzato da ingredienti provenienti da agricoltura biologica certificata. Non contiene fosfati, parabeni, triclosan, fenossietanolo, ossidanti a base di cloro, TAED e attivatori di candeggio sintetici, sbiancanti ottici, EDTA, PEG, SLES, SLS, enzimi, coloranti e sostanze di origine animale.

L’Inci è il seguente:

Aqua (Water), Glycerin, Lauryl/Myristyl Glucoside, Potassium Rapeseedate*, Caprylyl/Capryl Glucoside, Potassium Olivate*, Olivamidopropyl Betaine*, Trisodium Dicarboxymethyl Alaninate, Parfum (Fragrance), Hydrolyzed Rice Protein, Alcohol Denat., Lactic Acid, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder**. *Tensioattivo da olio da Agricoltura Biologica, **Da Agricoltura Biologica.

Lo utilizzo principalmente per lavare a mano i capi più delicati, come il detersivo classico possiede un buon potere pulente, profuma i vestiti e li rende molto morbidi, preservandone i tessuti. Si risciacqua facilmente e non lascia residui.

Il detergente per capi delicati ha un prezzo di 7,80 euro per 500 ml di prodotto (sufficiente per una media di 13 lavaggi in lavatrice) ed è acquistabile qui all’interno dell’e-commerce Bluaria oppure presso i punti vendita convenzionati (qui trovate la funzione di “store locator”!).

E’ possibile anche acquistare entrambi i prodotti, che vengono proposti nel kit bucato al prezzo di 17,30 euro.

bluaria recensione detergenti ecologici per il bucato

Trattandosi di prodotti concentrati non è necessario usarne grandi quantitativi, quindi ciascuna confezione (facendo una media di 2-3 lavaggi alla settimana) mi è durata per parecchie settimane.

La linea bucato Bluaria è Vegan Friendly e testata per Nickel, Cobalto e Cromo, perfetta quindi per le pelli più sensibili e reattive.

Vi ricordo che sul sito Bluaria le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori ai 29 euro, in caso contrario ammontano a 5,50 euro.

Da quando ho scoperto questa linea di detergenti, tutta la casa e i miei armadi profumano delle buonissime fragranze di Bluaria! Vi consiglio di provare qualcuno di questi prodotti, sarà sicuramente amore al primo utilizzo così come è stato per me. Aspetto con ansia la realizzazione di altri prodotti e nuove fragranze!

Buono shopping ecobio a tutte!

bluaria detergenti

17 Comments

  • Reply Veronica 8 aprile 2017 at 12:49

    Li voglio!!! Grazie a te ho scoperto questa azienda e ho la fortuna di avere un rivenditore che non mi risulta troppo scomodo rispetto a dove abito, ho preso tutta la linea dei detergenti per la casa e mi trovo benissimo! *__* Non avevo notato anche i prodotti per il bucato!

  • Reply Paola 8 aprile 2017 at 12:55

    La profumazione di questa linea mi attira moltissimo, adoro il fico e il sandalo! Non ho mai provato detergenti ecologici ma questa azienda mi incuriosice. Grazie, ci proponi sempre prodotti davvero interessanti!

    • Reply the life of a bee 10 aprile 2017 at 16:58

      Ciao Paola, ti consiglio davvero di provarli, non hanno nulla da invidiare ai detergenti tradizionali, credimi! *__*

  • Reply Marisa81 8 aprile 2017 at 12:59

    Che prodotti interessanti, non li conoscevo! Vado subito a curiosare sul sito e a leggere la tua recensione sui prodotti per la casa, mi interessano molto.

    • Reply the life of a bee 10 aprile 2017 at 16:59

      Fammi sapere cosa ne pensi Marisa, spero che vicino a te ci sia un rivenditore Bluaria in modo tale da poterli andare ad annusare dal vivo! :)

  • Reply Giada G. 8 aprile 2017 at 13:09

    Ho seguito il tuo consiglio e ho acquistato lo spray per ambienti e i detergenti per la cucina, sono contentissima!! Avevi ragione, questi prodotti sono ottimi e il loro profumo è eccezionale. Voglio provare anche questi per il bucato adesso! *__*

    • Reply the life of a bee 10 aprile 2017 at 16:59

      Sono proprio contenta che ti siano piaciuti ,te lo dicevo he valeva la pena provarli!! 😀

  • Reply Barbara 8 aprile 2017 at 15:02

    Belle le confezioni e interessante la profumazione, mi piacerebbe provarli!

  • Reply Sara80 8 aprile 2017 at 15:59

    Stavo giusto cercando qualche detergente ecobio da acquistare, voglio passare al bio anche da questo punto di vista e questa azienda mi sembra molto interessante, grazie per la segnalazione, preziosa come sempre!

  • Reply Giuly 8 aprile 2017 at 17:02

    Vado subito a vedere se c’è un rivenditore vicino a me!

    • Reply the life of a bee 10 aprile 2017 at 17:01

      Te lo auguro! :) In ogni caso è conveniente anche acquistare sul sito!

  • Reply Sara fatina 9 aprile 2017 at 16:41

    Finora non ho mai utilizzato detersivi propriamente ecobio, anche se cerco sempre di usare per la pulizia della casa prodotti di uso comune come l’aceto e gli oli essenziali.
    Questi prodotti devono avere un profumo fantastico, sarei curiosa di provarli!

    • Reply the life of a bee 10 aprile 2017 at 17:02

      Sara devi assolutamente provarli! Sono efficaci come i prodotti tradizionali, ma in più non inquinano, sono bio e hanno una profumazione che rinfresca tutta la casa, due (anzi, pure tre o quattro) piccioni con una fava!!!

  • Reply Caterina Sosso 10 aprile 2017 at 8:58

    L’altro giorno la mia coinquilina ha provato a fare una cheesecake vegana e nella base della torta ci ha messo dei fichi: queste cose sono soggettive ma ti assicuro che volevo vomitareee! Ora ogni volta che leggo “fico” mi sento male ahahah ma a parte questo – colpa della coinquilina – sono sicura che siano degli ottimi prodotti :)

    • Reply the life of a bee 10 aprile 2017 at 17:04

      Mamma mia!! O__O Ma cosa ha usato?? Comunque credimi, un conto è il profumo dei fichi cotti, un altro il profumo di quelli freschi! 😀 Le note di fico che si sentono all’interno di questi detergenti non hanno nulla a che vedere con quello che puoi aver sentito tu, ci metto la mano sul fuoco! E’ una profumazione dolce ma non stucchevole, stemperata dalle note legnose del sandalo…va provata per poter capire! Ti dico solo che se esistesse un profumo vero e proprio lo acquisterei! *__*

    Leave a Reply