MAKEUP

CREAMY COMFORT FOUNDATION – NEVE COSMETICS

6 ottobre 2017
Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

CREAMY COMFORT FOUNDATION – NEVE COSMETICS

Il momento è uno di quelli storici: dopo tante richieste, tante speranze e tanta trepidazione, la nostra cara Neve Cosmetics ha deciso di lanciare sul mercato un fondotinta liquido: il Creamy Comfort Foundation!

So che siete in tante ad aspettare questa review, il prodotto effettivamente era così atteso che le aspettative in merito sono state fin fa subito molto elevate.

Quando ho letto il comunicato stampa, non vi nascondo che temevo di trovarmi di fronte ad un fondotinta dalla texture troppo cremosa, ad un prodotto troppo idratante per la mia pelle mista. E invece….. è scattato l’amore (imparando ad usarlo con le giuste accortezze)!

Non voglio tenervi ulteriormente sulle spine, quindi entriamo subito nel vivo della review e conosciamo meglio il Creamy Comfort Foundation, buona lettura!

CREAMY COMFORT FOUNDATION – IL CONCEPT

Banner-NeveCosmetics-CreamyComfort

Idrata come una crema. Si applica come una crema. Coccola la pelle come una crema…

Ma è un fondotinta!

 Nasce Creamy Comfort foundation Neve Cosmetics.

Un fondotinta arricchito con olio di jojoba e acido ialuronico, nato per prendersi cura della pelle uniformandone il colore grazie a pigmenti minerali perfezionanti.

L’idea di eleganza spontanea è alla base di questo progetto: creare un fondotinta ricco come un abito da sera, ma comodo come un pigiamino di cotone.

Da indossare con naturalezza, in cui sentirsi sempre a proprio agio. Che faccia sentire bene la pelle tutto il giorno, lasciandola più bella e morbida di prima.

La presentazione del Creamy Comfort Foundation fornita da Neve Cosmetics non lascia alcun dubbio: è un fondotinta pensato per regalare un effetto seconda pelle. Addio prodotti dalle texture pastose e pesanti, effetto mascherone. Il Creamy Comfort Foundation è il prodotto giusto per tutte coloro che cercano un fondotinta dall’effetto naturale, dal finish glow e dall’ottimo Inci.

CREAMY COMFORT FOUNDATION – IL PACKAGING

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Il packaging del Creamy Comfort Foundation personalmente mi è piaciuto moltissimo: lo trovo elegante, raffinato ed in linea con le confezioni dei Flat Perfection (che come sapete sono i miei fondi minerali preferiti).

Il Creamy Comfort Foundation è contenuto all’interno di un tubetto di plastica morbida da 30 ml, di colore lilla con il logo dell’azienda ed il nome del prodotto in oro.

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Ho apprezzato molto la scelta di un packaging non di plastica rigida o dotato di erogatori a pompetta, perchè in questi casi non si riesce mai ad utilizzare il prodotto fino alla fine.

Il tubetto con una leggera pressione eroga una giusta quantità di prodotto, che fuoriesce senza difficoltà.

CREAMY COMFORT FOUNDATION – LA FORMULA

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

l’Inci del Creamy Comfort Foundation è il seguente:

Aqua, Glycerin, Octyldodecanol, Octyldodecyl stearoyl stereate, Sucrose palmitate, Sucreose tristereate, Silica, Simmondsia chinensis seed oil (Jojoba seed oil), Sodium hyaluronate, Sodium phytate, Xantham gum, Sodium dehydroacetate, 1,2-Hexanediol, Caprylyl glycol, Tropolone. (+/-) May contain: CI 77891 (Titanium dioxide), CI 77491 (Iron oxides), CI 77492 (Iron oxides), CI 77499 (Iron oxides).

Con questo prodotto Neve Cosmetics ha desiderato offrire un fondotinta che non donasse alla pelle solamente un effetto cosmetico, ma che le apportasse anche qualche beneficio reale in termini di luminosità ed idratazione: per questo la sua formulazione è stata arricchita con Acido Ialuronico e Olio di Jojoba.

La texture del fondotinta è cremosa, mediamente densa, con una profumazione molto delicata e “naturale” tipica dei prodotti minerali.

E’ un prodotto adatto a pelli da tendenzialmente secche a normali, anche per le miste (come la mia) è consigliato. Per chi invece possiede una pelle grassa o con vistose discromie e imperfezioni, il prodotto più adatto è il fondotinta in polvere High Coverage.

La coprenza è medio-bassa, abbinato ad un buon correttore e tamponato con una cipria su di me dura diverse ore prima di lucidarsi nella zona T.

CREAMY COMFORT FOUNDATION – LE TONALITA’

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Le tonalità proposte per il Creamy Comfort Foundation sono 9 e richiamano le tonalità dei fondotinta già presenti in gamma (quelli in polvere libera e quelli in polvere compatti della linea Flat Perfection):

– Fair Neutral
– Light Rose
– Light Neutral
– Light Warm
– Medium Neutral
– Medium Warm
– Tan Neutral
– Tan Warm
– Dark Warm

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

La mia tonalità invernale è la Medium Warm, mentre quella estiva la Tan Warm.

Durante le prime applicazioni avevo avuto l’impressione che il Creamy Comfort Foundation Medium Warm fosse leggermente più chiaro del suo equivalente Flat Perfection, invece osservando con attenzione il prodotto una volta asciutto ho notato una corrispondenza praticamente assoluta.

Con il passare delle ore il prodotto, sulla mia pelle, tende leggermente ad ossidare, ma parliamo in ogni caso di una differenza quasi imprecettibile.

Come sempre vi mostro gli swaches effettuati alla luce naturale, sia a quella indiretta che a quella diretta del sole. In questo caso trovo molto utile osservare le varie tonalità al sole perchè con la luce naturale indiretta potrebbero sembrare tutte quante piuttosto grigiastre, cosa che non è assolutamente vera una volta indossate!

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Come da tradizione Neve Cosmetics, abbiamo un’ottima selezione di tonalità, che possono suddividersi in:

  • ROSATE: Light Rose è l’unica tonalità spiccatamente rosata ed è adatta a carnagioni molto chiare e sottotoni freddi.
  • NEUTRE: Fair Neutral è una tonalità chiarissima, adatta a pelli diafane; Light Neutral è adatta a pelli chiare con sottotono beige; Medium Neutral è una tonalità medio-chiara (su di me risulta più scura rispetto alla Medium Warm e tende un pochino a spegnermi ed ingrigirmi l’inarnato, dal momento che possiedo un sottotono spiccatamente caldo); Tan Neutral è una tonalità perfetta per le pelli più scure o abbronzate, purchè abbiano un sottotono beige e mediamente neutro.
  • CALDE: Light Warm è una tonalità chiara perfetta per le pelli dal sottotono caldo e giallo; Medium Warm è la mia tonalità di riferimento, chiara ma non così tanto da rendere il mio incaranto pallido; Tan Warm invece è la mia tonalità estiva, abbastanza scura e nettamente tendente al giallo; Dark Warm è la tonalità più scura presente in gamma, pensata per pelli scure o molto abbronzate.

CREAMY COMFORT FOUNDATION – L’APPLICAZIONE E LA RESA

Creamy Comfort Foundation neve cosmetics recensione review swatch

Trovo che il Creamy Comfort Foundation sia un buon prodotto, che fa effettivamente quello che promette e che, se applicato nel modo giusto, regali delle soddisfazioni. Trovare il giusto metodo di applicazione, appunto, è fondamentale per sfruttare al meglio le potenzialità di questo fondotinta.

E’ doverosa una premessa: dimenticate i fondotinta molto cremosi e molto “idratanti”, che ci mettono molti minuti ad asciugarsi e ad uniformarsi con la pelle. La texture del Creamy Comfort Foundation è si cremosa, ma ha una velocità di asciugatura veramente elevata (da questo punto di vista mi ha ricordato il fondotinta liquido di Benecos, che ho usato fino all’anno scorso con soddisfazione, quindi per fortuna sapevo già come gestire questo tipo di texture!).

Impossibile quindi pensare di applicarlo con una Beauty Blender. La stesura con il pennello (sarebbe l’ideale uno a lingua di gatto) la trovo già più performante, ma per quanto mi riguarda quella con le dita è senza dubbio la più pratica e la migliore a livello di resa, oltre ad essere adatta anche a chi ha poca dimestichezza con il makeup.

E’ molto importante procedere con un’applicazione a zone, lavorando poco prodotto per volta, vista la sua rapidità di asciugatura. Tuttavia non trovo che si asciugi così rapidamente come il fondotinta di Benecos, si ha il tempo di lavorarlo un minimo prima che si setti, quindi l’applicazione richiede sicuramente un minimo di attenzione ma non è poi così ostica.

Affinchè questo prodotto dia il meglio di sè, la preparazione della pelle è fondamentale e trovare la giusta base per l’applicazione di questo prodotto potrebbe non essere semplice (vi consiglio quindi di procedere per tentativi come ho fatto io).

Come sapete ho una pelle mista (quindi che tende a lucidarsi nella zona T e con zone più secche, come guance e lati di naso e bocca), con pori piuttosto dilatati ai lati del naso e alcune imperfezioni. Dopo aver provato diversi idratanti come base, ho trovato che l’applicazione di un siero leggero a base di acido ialuronico abbinato ad un primer nella zona T e dove i pori sono più evidenti rappresenti la mia base perfetta.

Con la pelle così preparata, l’utilizzo del Creamy Comfort Foundation è davvero un piacere!

Uniforma benissimo l’incarnato, regalando un vero effetto seconda pelle. La coprenza è medio-bassa, se ho qualche imperfezione da coprire preferisco non stratificarlo ma applicare dove necessario un buon correttore, per non compromettere l’effetto naturale che il Creamy Comfort Foundation regala.

Il finish è glow: non è completamente opaco, rimane leggermente luminoso, anche se successivamente viene tamponato con una cipria. Visivamente si ha proprio l’effetto di una pelle sana e “nuda”, perfezionata e uniforme.

Settato con la Alabaster Touch (abbinamento che vi consiglio caldamente, se volete enfatizzare questo effetto luminoso e radioso) su di me dura diverse ore prima di iniziare a lucidarsi nella zona T. Con un piccolo ritocco a metà giornata, arrivo fino a sera senza troppa difficoltà. Anche nel tardo pomeriggio l’effetto sul viso è esteticamente molto gradevole: il fondotinta non si scioglie, non fa chiazze, non svanisce (se non utilizzo un primer, però, noto che i miei pori dilatati tendono a risultare più evidenti, quindi se avete una pelle simile alla mia ve ne consiglio l’utilizzo).

Trovo che questo sia uno di quei fondotinta che migliora con il passare delle ore, mi spiego meglio. Appena steso, fissato con la cipria, l’effetto mi piace ma trovo che dia il meglio di sè dopo circa un’oretta dall’applicazione! Probabilmente perchè il prodotto si fonde completamente con la pelle, risultando ancora più naturale.

Un altro punto a favore è senza dubbio la sua formulazione. Come sapete il Flat Perfection è il mio fondotinta minerale per eccellenza, che uso con piacere durante tutto l’anno. Con l’arrivo dei primi freddi e in pieno inverno, però, non posso usarlo per troppi giorni di seguito perchè -pur usando come base un buon idratatante- tende a seccarmi eccessivamente la zona delle guance. Questo non succede con il Creamy Comfort Foundation: lo sto usando con costanza da quando l’ho ricevuto, ormai sono passate due settimane e non sto riscontrando alcun problema a livello di secchezza. Penso proprio che sarà il mio fido alleato per questo inverno!

Il prezzo è di 14,90 € per 30ml di prodotto, attualmente sul sito di Neve Cosmetics lo potete trovare in promozione scontato del 15% con spedizioni a 0,99€  (promo valida fino al 12 Ottobre).

22050346_1492913480788930_1119188813788835515_n

Cosa ne pensate ragazze? Lo acquisterete? L’avete già provato? Confrontiamoci insieme!

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply Ila20 6 ottobre 2017 at 11:06

    Evviva!!! Aspettavo con ansia questa review, sono davvero impaziente di provare queso fondo! Per fortuna abbiamo la pelle simile, quindi sono sicura che mi troverò bene anche io …. corro sul sito a fare il mio ordine. Grazie, sei sempre bravissima e molto esauriente!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 12:54

      Ciao Ilaria, ti ringrazio! Spero che piaccia anche a te, mi raccomando scegli con cura il prodotto idratante da usare come base e non arrenderti al primo tentativo se l’effetto non dovesse essere quello sperato!

  • Reply Paola 6 ottobre 2017 at 11:12

    Ero in attesa del tuo articolo per fare le mie valutazioni.. ho una pelle piuttosto secca, vorrei provarlo ma temo che la texture asciutta mi evidenzi le pellicine. Cosa dici? Mi fido del tuo consiglio! Grazie mille!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 12:56

      Ciao Paola, allora avendo io una pelle mista ho alcune zone del viso secche, che in inverno peggiorano. Una volta trovato il giusto prodotto idratante per la base non trovo affatto che questo fondo me le evidenzi, anzi, La sua formulazione mi piace molto (contiene ialuronico e olio di Argan), quindi sulle pelli secche dovrebbe funzionare altrettanto bene! Fammi sapere!

  • Reply Carlotta 6 ottobre 2017 at 11:36

    Grazie per questo articolo super dettagliato come sempre! Erano anni che aspettavo un prodotto così, non mi sembra vero. La mia pelle è normale e spero di trovarmici bene… mi piace che si asciughi in fretta. Come fondo in polvere ero light warm, comprerò questa tonalità anche del liquido, se si dovesse anche ossidare un pochino non sarebbe un problema!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 13:16

      Ciao Carlotta, è un prodotto molto valido a mio parere, bisogna solo imparare ad usarlo correttamente! :) Fammi sapere come ti trovi!

  • Reply Serena F. 6 ottobre 2017 at 11:38

    Stavo giusto cercando un buon fondo bio dall’effetto naturale. Non ero sicura che questo prodotto facesse al caso mio, ma visto che ho una pelle che tende al misto la tua review mi ha convinta, lo provo!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 13:17

      Ciao Serena, se sei amante dell’effetto naturale e seconda pelle, questo prodotto fa proprio al caso tuo! *__* Non si sente addosso e su di me resiste bene per diverse ore, non posso che consigliartelo!

  • Reply Barbara 6 ottobre 2017 at 13:22

    Volevo proprio sapere la tua opinione, sto leggendo pareri contrastanti e non avendo la possibilità di provarli dal vivo devo acquistare a scatola chiusa, come si dice! Ho una pelle direi mista, non è super oleosa ma nelle guance è più normale (non direi proprio secca-arida). Cosa dici? Mi butto? Grazie, sei sempre tanto disponbile!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 18:19

      Ciao Barbara, allora, ho una pelle mista anche io e come hai avuto modo di leggere nella review mi sto trovando benissimo, quindi fossi in te proverei a dare una chance a questo prodotto! :) Prova il fondo con diversi prodotti per la base (un siero leggero, una crema opacizzante, un primer) per trovare l’abbinamento migliore per te!

  • Reply Giada G. 6 ottobre 2017 at 14:06

    Io ho iniziato da poco ad usare il fondotinta per uniformare un pochino la pelle, se questo è leggero e non molto coprente direi che fa al caso mio. Mi trovo bene a stenderli con le mani quindi meno male che è l’applicazione migliore! 😀

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 18:21

      Ciao Giada, allora ti piacerà sicuramente l’effetto naturale che regala questo fondo! Mi raccomando l’idratazione della pelle è fondamentale, per avere un ottimo risultato bisogna trovare il prodotto giusto (se necessario, prova ad usare anche un primer, come il Loose Primer di Purobio o la Nebbia Fissante di Neve). :)

  • Reply Silvia 6 ottobre 2017 at 14:08

    Le tue review sono sempre molto complete, è un piacere leggerle, continua sempre così! Che peccato, ho la pelle davvero molto grassa e oleosa, questa volta dovrò saltare l’acquisto. Alla fine mi trovo bene con l’high coverage in polvere ma sarei stata curiosa di provare questo liquido. Pazienza!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 18:22

      Ciao Silvia, che peccato! Purtroppo non è adatto ad una pelle molto grassa, mi dispiace. Però l’High Coverage è un ottimo fondotinta, piace tanto anche a me! :)

  • Reply Veronica 6 ottobre 2017 at 15:28

    Mi hai convinta, lo compro! Mi armo di santa pazienza e provo finchè non trovo il metodo giusto. Ho aspettato così tanto questo prodotto che non posso non comprarlo! 😀

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 18:23

      Ciao Veronica,ah ah hai proprio ragione, vada come vada merita l’acquisto, l’abbiamo chiesto a gran voce e siamo state esaudite! 😀

  • Reply Bea 6 ottobre 2017 at 15:39

    Non ero molto convinta di volerlo prendere… ma voglio fidarmi di te, seguendo i tuoi consigli non ho mai sbagliato un acquisto fino ad ora! :) Sono davvero troppo curiosa, si sta parlando tanto di questo nuovo prodotto!

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 18:25

      Ciao Bea, sono contenta di averti sempre ben consigliata! :) Purtroppo il fondotinta è un prodotto molto soggettivo, capisco che non sia semplice acquistare senza poterlo provare in bioprofumeria, ma se non hai la pelle molto grassa o seborroica puoi fare un tentativo! A me è piaciuto molto!

  • Reply Veronica M. 6 ottobre 2017 at 17:54

    Questo prodotto mi incuriosisce davvero moltissimo sai? Mi sembra un fondotinta diverso dal solito e mi piacerebbe provarlo, mi frena solo la paura di sbagliare colore! Mi aiuteresti? Ho la carnagione molto chiara e penso tendente al giallo (i fondi rosati mi stanno malissimo e quelli troppo beige mi fanno la faccia grigia!). Grazie, sei sempre gentilissima e disponibile! :-*

    • Reply the life of a bee 6 ottobre 2017 at 18:27

      Ciao Veronica, certo! :) Allora, dalla tua descrizione direi che hai un sottotono caldo e giallo come il mio, quindi ti consiglierei di provare con il Light Warm (io uso un Medium Warm, ma ho la pelle chiara e non chiarissima). E’ una tonalità che si adatta piuttosto bene perchè non è giallissima, quindi penso che possa proprio fare al caso tuo! Fammi sapere come va! :-*

  • Reply Linda 6 ottobre 2017 at 23:17

    Prodotto sicuramente molto interessante che potrebbe piacere molto alla mia pelle. Non effettuerò però l’acquisto a scatola chiusa. Passerò sicuramente in negozio :)

    • Reply the life of a bee 7 ottobre 2017 at 9:32

      Ciao Linda! Ti consiglio, se puoi, di andare in bioprofumeria struccata e provarlo direttamente sul viso, poi andare a fare qualche commissione nel frattempo. Come scrivevo nell’articolo è un fondo che -almeno su di me- risulta ancora più bello dopo un’oretta, quando si è uniformato bene con la pelle! :) Fammi sapere se lo acquisti!

  • Reply Vanessa82 7 ottobre 2017 at 9:36

    E io che avevo letto che era un fondo untissimo e che si stende malissimo! O_O Mi sono sempre fidata della tua opinione e ho fatto bene.
    Bho…. come è possibile? La gente parla senza avere le competenze giuste. Meno male che ci sei tu, ho sempre fatto acquisti ottimi grazie alle tue review. Ho una pelle normale, penso che mi piacerà molto questo prodotto, ti farò sapere! Buon weekend! :)

    • Reply the life of a bee 7 ottobre 2017 at 11:22

      Ciao Vanessa, non saprei guarda, voglio sperare che chi ha detto che questo fondo è molto unto avesse una pelle molto grassa! :) Non è un prodotto adatto a qualsiasi tipo di pelle, questo è vero. Così come è vero che, purtroppo, spesso le persone sono portate a bocciare un prodotto già dopo il primo utlizzo, è un vero peccato. Io setssa ho dovuto fare più tentativi prima di trovare la base giusta per questo fondotinta, per far si che rendesse al meglio sulla mia pelle. Tutti i prodotti richiedono impegno nell’utilizzo e costanza per essere apprezzati, su questo non ci piove! :)
      Grazie mille per la fiducia, nei limiti del possibile cerco sempre di consigliarvi al meglio o comunque di darvi gli strumenti per poterlo fare. Un abbraccio!

  • Reply Dasynka 8 ottobre 2017 at 22:51

    La durata di asciugatura del fondotinta è sempre stata importante per me, quindi se mi garantisci velocità credo che darò una chance a questo brand :)

    • Reply the life of a bee 9 ottobre 2017 at 9:32

      Assolutamente si, si asciuga molto velocemente, proprio per questo è consigliabile applicarlo a zone per poterlo stendere al meglio! :)

    Leave a Reply