BEAUTY

DIARIO DI BELLEZZA – MASCHERE COREANE

13 maggio 2017
DIARIO DI BELLEZZA RECENSIONE MASCHERE COREANE

DIARIO DI BELLEZZA – MASCHERE COREANE

Ciao ragazze, torniamo a parlare di maschere in tessuto (ovviamente coreane!), oggi vi presento Diario di Bellezza, un nuovo e-commerce specializzato nella vendita di un brand molto famoso in Corea, My Beauty Diary.

Questo sito offre un’ampia varietà di maschere per ogni tipo di pelle e per ogni esigenza, con la comodità di poter ordinare differenti maschere singolarmente e sopratutto di non avere problemi con la dogana, dal momento che si tratta di un sito made in Italy.

Diario di Bellezza, infatti, è l’unico importatore italiano del famoso brand My Beauty Diary, nato a Taiwan nel 2003 e diventato ben presto un punto riferimento per la skincare, grazie alla sua offerta di ben 30 diverse tipologie di maschere per il viso.

Vediamo nel dettaglio quelle che ho testato!

recensione diario di bellezza

(credits @diariodibellezza)

Una particolarità di queste maschere risiede nel loro confezionamento: solitamente le classiche maschere in tessuto si trovano ripiegate su se stesse all’interno della confezione, imbevute di siero. Ciò non ne rende molto agevole l’apertura, dal momento che il tessuto tende ad incollarsi e ci si impiega sempre qualche minuto per capire il verso giusto!

Le maschere di My Beauty Diary invece, sebbene siano anch’esse ripiegate all’interno della confezione, sono posizionate sopra uno foglio di plastica semi-rigida che ne facilita l’apertura e permette di prelevare la maschera in cotone staccandola direttamente dal suo supporto. Un piccolo dettaglio, ma che a mio parere fa la differenza, sopratutto quando si arriva a sera stanche e si ha poca voglia e tempo da dedicare alla skincare serale!

Confezionamento a parte, le maschere di questo brand si distinguono da altre presenti sul mercato per le seguenti caratteristiche:

  • sono costituite da tessuto ultra idratante a base di seta, realizzato appositamente per creare una struttura molto sottile che trattiene l’acqua e fluidi essenziali, consentendone un migliore assorbimento da parte della pelle. Il materiale che costituisce la maschera, inoltre, è privo di additivi chimici ed è biodegradabile.
  • sono altamente performanti grazie alla presenza di due ingredienti idratanti brevettati (Cosphingo™ e Aquaroad™), in grado di distrubuire i principi attivi per garantire una continua idratazione ed un bilanciato livello di umidità alla pelle.
  • non contengono parabeni, alcool, oli minerali o agenti coloranti.

MY BEAUTY DIARY – MASCHERA AL VINO ROSSO

DIARIO DI BELLEZZA RECENSIONE MASCHERA AL VINO ROSSO

Tra tutte le maschere di My Beauty Diary, questa è stata la prima del suo genere a guadagnare una grande popolarità in Corea, grazie al suo utilizzo da parte di molte celebrità locali.

La maschera al vino rosso è perfetta per pelli spente e atoniche, ideale se si cerca un prodotto illuminante ed energizzante perchè al suo interno troviamo:

  • una combinazione di polifenoli, contenuti nel vino rosso, che combattono la formazione dei radicali liberi, proteggono la pelle dai raggi UV e migliorano la crescita cellulare.
  • un mix di antiossidanti come tannini e antociani, che promuovono la microcircolazione della pelle, donandole un colorito sano e aiutando a mantenerne l’elasticità.
  • zuccheri naturali ed estratti di agrumi,che esfoliano delicatamente e illuminano l’incarnato.

L’Inci è il seguente:

Water, glycerine, butylene glycol, propylene glycol, ale barbadensis gel, camellia sinensis leaf extract, citrus grandis fruit extract, licorice leaf extract, phenoxyethanol, triethanol amine, arnica montana flower extract, vitis vinifera fruit extract, polysorbate 20, chamomilla recutita flower extract, nasturtium officinale extract, citric acid, sodium hyaluronate, dipotassium glycyyrrhizate, codium tomentosum extract, hydrolyzed elastin, lecithin, polysorbate 80, yeast extract, peg-15 hydroxystearate, carbomer, iodopropynyl butylcarbamate, polyglutamic acid, xanthan gum, fragrance, sodium lactate, sodium hydroxide, sodium pca, glycosphingolipids, tocopheryl acetate.

Ho trovato la maschera molto ben imbevuta di siero quindi, anche una volta trascorso il tempo di posa di 30 minuti, è possibile prolungarne ulteriormente applicazione. Il profumo è molto delicato, si avverte un leggero sentore di vino ma non si percepiscono note acidule, quindi nel complesso l’ho trovato gradevole.

Ho tenuto la maschera in posa per tre quarti d’ora, una volta rimossa ho massaggiato l’eccesso di siero senza lavare il viso. La pelle è rimasta leggermente appiccicosa per diversi minuti, poi ogni residuo è svanito. La pelle è apparsa compatta e morbida, ho riscontrato un leggero effetto illuminante e il viso è risultato più disteso. Promossa!

E’ possibile acquistare questa maschera qui, sul sito di Diario di Bellezza, al prezzo di 3,50 euro al pezzo.

MY BEAUTY DIARY – MASCHERA ALL’ALOE

DIARIO DI BELLEZZA RECENSIONE MASCHERA ALL'ALOE MY BEAUTY DIARY

Come avrete già intuito, la versione all’aloe è quella più indicata se volete fornire alla pelle idratazione e nutrimento, è consigliata anche per pelli sensibili.

Al suo interno troviamo:

  • estratto naturale di aloe, acido ialuronico e aminoacidi, ideali per idratare intensamente e lenire la pelle.
  • una gran varietà di estratti di frutta (Kiwi, mora, limone, uva ursina), che forniscono enzimi ed antiossidanti necessari per promuovere il rinnovamento cellulare e donare luminosità alla pelle.
  • estratto di rosa canina, elasticizzante e lenitiva, migliora l’aspetto delle carnagioni secche, ruvide e irregolari.

L’Inci è il seguente:

Water, propylene glycol, sodium hyarluronate, butylene glycol, glycerin, yeast protein, laminaria digitata extract, aloe barbadensis leaf juice, morus alba bark extract, citrus medica limonum peel oil, triethanol amine, kiwi fruit extract, actostaphylos uva ursi leaf extract, ginkgo galbra root extract, polysorbate 20, sodium lactate, citric acid, hydroxyethyl urea, hydrolyzed jojoba esters, polyglutamic acid, codium tomentosum extract, dipotassium glycyrrhizate, grapefruit extract, lecithin, polysorbate 80, glyceryl glucoside, carbomer, xanthan gum, iodopropynyl butylcarbamate, fragrance, sodium hydroxide, glycosphingolipids, tocopheryl acetate.

Questa è, tra le tre maschere provate, quella che ho preferito: ottimo potere idratante, il siero che si massaggia sul viso si assorbe più rapidamente rispetto alla maschera al vino rosso e sopratutto non lascia nessuna sensazione appiccicosa sulla pelle. Buon potere lenitivo, la profumazione è delicatissima e leggermente fiorita.

E’ possibile acquistare questa maschera qui, sul sito di Diario di Bellezza, al prezzo di 3,50 euro al pezzo.

MY BEAUTY DIARY – MASCHERA OCCHI RIVITALIZZANTE

DIARIO DI BELLEZZA RECENSIONE MASCHERA OCCHI RIVITALIZZANTE MY BEAUTY DIARY

Questa è una maschera specifica per la zona del contorno occhi, ideale per combattere borse e gonfiori.

Contiene un mix di ingredienti nutrienti per prevenire i segni di stanchezza e del tempo nella delicata zona perioculare, oltre ad essere arricchita con vitamina B5 e vitamina P, che agiscono in sinergia per rivitalizzare e rinnovare l’epidermide. Numerosissimi anche gli estratti botanici dall’effetto lenitivo e drenante (Genziana, Calendula, Centella, Ginsegn,Malva, Arnica, Ippocastano).

L’Inci è il seguente:

Water, Glycerin, Butylene Glycol, Propylene Glycol, Glycirrhiza Glabra (Licorice) Root Extract, Steareth-20, Rosa Centifolia Flower Extract, Ruscus Aculeatus Root Extract, Arnica Montana Flower Extract, Phenoxyethanol, Aesulus Hippcastanum (Horse Chestnut) Seed Extract, Palmitoyl, Tetra Peptide-7, Dipotassium Glyccyrhizate, Clorphenesin, Triethanolamine, Fucus Vesiculosus Extract, Polyglutamic Acid, Palmitoyl oligopeptide, Centella Asiatica Extract, Calendula Officinalis Flower Extract, Gentiana Lutea Root Extract, Dipeptide-2, Sodium Ascorbate Phosphate, Niacinamide, Hydrolyzed Yeast Protein, N-Hydroxusccinimide, Chrysin, Acer Saccharum (Sugar Maple) Extract, Ammonium Glycyrrhzate, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Fruit Extract, Panax Ginseng Root Extract, Citris Medica Limonum (Lemon Peel) Ectract, Malva Sylvestris (Mallow) Flower Extract, Saccharum Oficinarum (Sugar Cane) Extract, Carbomer, Iodopropynyl Butylcarbamate, 3-o-Ethyl Ascorbic Acid, Penthanol, Glucosyl Hesperidin, Hesperidin Methyl Chalcone, Citric Acid, Xantham Gum, Sodium Hydoxide.

La forma di questa maschera mi è piaciuta moltissimo, perchè non si tratta dei classici patch occhi a mezzaluna: è una vera e propria mascherina unica, che possiede la cosiddetta “forma a petalo”, progettata per adattarsi comodamente sotto l’occhio e per aiutare il siero a concentrarsi nelle aree necessarie.

L’effetto rinfrescante è molto piacevole, ho tenuto la maschera in posa per una quarantina di minuti e una volta rimossa la zona era distesa e nutrita. Fortunatamente non ho particolari problemi di borse (ho occhiaie molto evidenti e mi faccio bastare quelle!) però a fine giornata lo sguardo appare inevitabilmente stanco e segnato, questa maschera regala una sferzata di energia e aiuta ad avere un contorno occhi più fresco. Promossa!

E’ possibile acquistare questa maschera qui, sul sito di Diario di Bellezza, al prezzo di 3,50 euro al pezzo.

L’esperienza con le maschere di questo brand è stata senza dubbio positiva, sono ricche di attivi e ben imbevute, il prezzo è contenuto ed il materiale del quale sono composte è molto morbido e piacevole all’indosso, ne proverò sicuramente delle altre!

Di seguito le specifiche relative ai costi di spedizione su Diario di Bellezza:

(credits @diariodibellezza)

(credits @diariodibellezza)

Vi segnalo che sul sito sono presenti anche dei cofanetti molto interessanti, così come alcune maschere della serie “Two Steps”, da eseguire cioè in successione:

 (credits @diariodibellezza)

(credits @diariodibellezza)

Buono shopping a tutte!

 

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply Linda 13 maggio 2017 at 14:08

    Oddio mi interessa tutto *-*
    Trovo poi i packaging deliziosi!

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 14:51

      Deliziosi, vero? :) Non posso più fare a meno delle maschere in tessuto!

  • Reply Giuly 15 maggio 2017 at 10:33

    Lo sapevo che mi sarebbe venuta prima o poi la fissazione per le maschere in tessuto! *__* Grazie a te sto scoprendo un sacco di brand interessanti, grazie!

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 14:52

      Negli ultimi mesi stro provando davvero tantissimi brand, presto pubblicherò una top ten in modo tale da aiutarvi nella scelta! :)

  • Reply Paola 15 maggio 2017 at 10:34

    Quella al vino rosso mi attira moltissimo, non l’avevo mai sentita! 😀

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 14:52

      Nemmeno io! E’ davvero originale, il profumo poi è molto gradevole!

  • Reply Claudia R. 15 maggio 2017 at 10:41

    Finalmente riesco a gustarmi il tuo ultimo articolo! :) Davvero interessante questo sito, è comodo non doversi preoccupare dei problemi di dogana, ne ho già avuti abbastanza negli ultimi periodi!

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 14:53

      A chi lo dici! E’ bello vedere che ultimamente stanno nascendo tanti siti italiani che si occupano di cosmetici coreani!

  • Reply Carlotta 15 maggio 2017 at 11:51

    Davvero originale la forma della maschera occhi, non le avevo mai viste così! 😍

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 14:54

      Nemmeno io, è davvero pratica perchè resta in sede molto bene senza staccarsi ma soprattutto abbraccia molto bene tutta la zona perioculare!

  • Reply Barbara 15 maggio 2017 at 15:42

    Davvero sfizioso questo sito, sono andata a curiosare e c’è davvero una bella scleta, presto farò un ordine!

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 17:52

      Hai visto quante varianti? C’è l’imbarazzo della scelta. Fammi sapere cosa hai deciso di acquistare, sono curiosa!

  • Reply Simona70 15 maggio 2017 at 16:15

    La maschera per il contorno occhi mi attira molto, non le avevo mai viste di questa forma! Sono proprio simpatiche!

    • Reply the life of a bee 15 maggio 2017 at 17:56

      Anche io ero abituata ai soliti patch occhi, questa mascherina è utilissima!

  • Reply ilenia 16 maggio 2017 at 17:22

    La maschera al vino rosso e quella occhi mi intrigano parecchio. Pure io non ho borse, ma in compenso occhiaie e venuzze sono comunque molto evidenti U_U una bella maschera per il contorno certi giorni ci starebbe proprio!
    Il prezzo non è neanche male, visto che ce ne sono di ben più costose!

    • Reply the life of a bee 19 maggio 2017 at 14:58

      Quella occhi è davvero ben fatta, quella forma è perfetta e la preferisco di gran lunga ai soliti patch a mezzaluna!

    Leave a Reply