BEAUTY

OFFICINA ITALICA – CONOSCIAMO L’AZIENDA

17 maggio 2016
officina italica

OFFICINA ITALICA – CONOSCIAMO L’AZIENDA

Come sapete in questo periodo sto testando diversi prodotti di Officina Italica e desidero parlarvi nello specifico di questa azienda che ho conosciuto di recente perchè a mio parere merita davvero, sia per la qualità dei prodotti che per il concept che vi è dietro.

L’azienda è nata nel 2010 dall’incontro di tre professionisti nati e cresciuti professionalmente in realtà molto diverse (un toscano, un trentino ed un campano), che si sono conosciuti all’Università di Ferrara in occasione del loro Master in Scienze e Tecnolgie Cosmetiche. Uniti dalla volontà di creare una linea cosmetica che permettesse al consumatore di compiere un viaggio sensoriale all’interno delle bellezze naturali italiane, hanno creato Officina Italica.

officina italica

Da sinistra: Dr. Matteo Dal Bosco, Dr. Giuseppe Fusco, Dr. Tommaso Sansoni.

Questa filosofia del viaggio all’interno delle regioni italiane mi ha affascinata fin da subito e si traduce effettivamente in prodotti che richiamano, nei nomi, negli ingredienti e nelle profumazioni, varie zone della nostra penisola.
Il pomodoro campano, l’olio di oliva toscano, il peperoncino calabrese e gli agrumi siciliani rappresentano alcuni esempi di quello che la nostra terra ha da offrire e che ci distingue nel mondo e che sono stati racchiusi all’interno della linea cosmetica.
Il packaging (perchè anche l’occhio vuole la sua parte!) è molto curato, sia esteticamente che nei materiali, con un design nero, bianco e cromato: le confezioni infatti sono in vetro per le creme viso e in materiale opaco e gommato per gli altri prodotti, tutti dotati di pratici erogatori o dispenser.
officina italica
Un altro aspetto che mi ha colpita molto è stato il nome dei prodotti: originali e molto evocativi!
A ciascuno di essi, inoltre, è abbinata una specifica piramide olfattiva, che permette di sperimentare un’esperienza sensoriale a 360 gradi (inutile dire che l’obiettivo dell’azienda è stato pienamente raggiunto, i prodotti sono profumatissimi e utilizzarli regala davvero un’esperienza particolare).

Per farvi alcuni esempi, troviamo:

Succo di sole (dalla regione Sicilia), un bagnodoccia/shampoo riequilibrante e vitaminico a base di estratto di arancio. Questa è la descrizione della sua profumazione: “Questa essenza esprime il fascino della Terra di Sicilia, assolata, fiera, silenziosa e accarezzata dal mare. L’odore aspro degli agrumi si confonde dolcemente con le note floreali di Ibisco e Gelsomino. Freschezza e solarità emergono nel naso attraverso un accordo marino che si adagia sulle note calde ed avvolgenti dei muschi bianchi e dello zucchero di canna“.

officina italicaFior di Ponente (dalla regione Liguria), una crema schiarente ed esfoliante a base di estratto di primula e uva ursina. Questa è la descrizione della sua profumazione: “Floreale, legnosa e talcata; in poche parole l’essenza della regione Liguria, la mezzaluna bagnata dal mar Tirreno e protetta da Alpi e Appennini. Freschezza e solarità, montagna e riviera, i due aspetti tipici di questa regione irrompono nel naso attraverso gli odori delle specie fiorite e si sposano con le note più calde della vaniglia e del muschio, enfatizzando il duplice carattere della Liguria.

officina italicaO ‘Piennolo (dalla regione Campania), una crema viso da giorno antiage a base di estratto di pomodoro. Questa è la descrizione della sua profumazione: “Esperidata fresca fiorita, ricerca fortemente un richiamo emotivo alla Regione Campania, le cui campagne sono ricche di agrumeti che nel tempo balsamico sprigionano meravigliosi profumi di agrumi freschi.”

officina italica

Tosco (dalla regione Toscana), una crema corpo restitutiva ed idratante a base di olio di oliva toscano. Questa è la descrizione della sua profumazione: “Questo accordo olfattivo delicato e avvolgente, permette di ripercorrere con l’immaginazione le meravigliose colline toscane, con richiamo sensoriale agli odori freschi, pungenti e vitali di questa terra incorniciata da secolari piante di Ulivo che arricchiscono il dipinto paesaggistico.

officina italicaNon penso di aver mai avuto occasione di provare prodotti così poetici, perchè posso confermarvi che il loro utilizzo è veramente piacevole ed evocativo, le profumazioni sono molto particolari e permettono di assaporare il gusto di un’immersione nella natura della regione di riferimento.

Non sono una persona incline ai facili entusiasmi, ma questa volta non posso fare a meno di esprimere un amore incondizionato per questi prodotti, mi hanno letteralmente conquistata.
Non solo per le profumazioni, ma anche per le formulazioni e le texture, delle quali vi parlerò presto in recensioni dedicate sui singoli prodotti.
Quelli che vedrete recensiti nelle prossime settimane sono i seguenti:
officina italica
officina italica

Succo di sole (Sicilia), bagnodoccia shampoo vitaminico riequilibrante

Tosco (Toscana), crema corpo restitutiva idratante

O’ Piennolo (Campania), crema viso plutisttiva antiage giorno

Novella (Friuli), crema viso ridensificante notte

Acquardente (Campania), tonico micellare con oligoelementi rivitalizzanti

Vi segnalo anche che tutti i prodotti Officina Italica sono cruelty free, nikel tested e senza parabeni, petrolati, siliconi, peg, ppg, edta, eth e sles.

Tutto il processo produttivo si svolge in Italia (ricerca e sviluppo, analisi, produzione, design, marketing e distribuzione) così come sono italiane le materie prime e gli estratti vegetali contenuti all’interno dei prodotti dell’intera linea.

Spero di avervi un pochino incuriosito, anche perchè è in arrivo un codice sconto tutto per voi, stay tuned!

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply Silvia 17 maggio 2016 at 18:42

    Queste piramidi olfattive sono delle poesie! *__* Curiosissima di saperne di più, aspetto con ansia le recensioni!!!

    • Reply the life of a bee 17 maggio 2016 at 20:41

      Evocative, vero? *__* Le profumazioni, poi, sono davvero così come descritte, infatti anche nelle recensioni vi consiglierò -al primo utilizzo- di leggere prima la piramide olfattiva e poi assaporare la profumazione, per coglierne tutte le sfumature!

  • Reply Simona70 17 maggio 2016 at 18:44

    Le scovi tutte le aziende più fighe, eh!! 😛 Che interessanti questi prodotti, se oltre ad essere profumati sono anche efficaci vado a ricaricare subito la postepay in attesa di colpire!

  • Reply Chiara 17 maggio 2016 at 20:39

    Dalla descrizione succo di sole mi ispira moltissimo! Che prodotti originali, aspetto con impazienza le recensioni!

    • Reply the life of a bee 17 maggio 2016 at 20:42

      Ha un profumo buonissimo ed è ottimo sia come bagnodoccia che come shampoo, lo sto testando su entrambi i fronti e mi sta piacendo un sacco!

    Leave a Reply